Droghe, alcol ed altri eccessi: le paure dei genitori

Droghe, alcol ed altri eccessi: le paure dei genitori

In Adolescenti, Genitori, Paure by TizianaLascia un commento

Lo sapevi che tutto, come sottolineano gli psicologi, ha inizio nell'importante fase dell'educazione? Ecco perché...

Droghe, alcol ed altri eccessi: le paure dei genitori sono davvero infinite. Più si va avanti negli anni e più nascono mode terrificanti tra i giovani, che li portano a vivere situazioni oltre i limiti della realtà. Trasgredire diventa per il giovane un atto d’eroismo. Purtroppo accade sempre più spesso che innumerevoli ragazzi, soprattutto nel periodo dell’adolescenza, si ritrovino in situazioni difficili a causa di svariati motivi. Il più delle volte accade che si lasciano trascinare da cattive compagnie. Ma non mancano fattori scatenanti come una fragilità di fondo, una totale ingenuità. Ed ancora un forte stato d’incoscienza. Basta questo perché un adolescente entri in un tunnel dal quale a volte si fa davvero fatica a venirne fuori.

Droghe, alcol ed altri eccessi: le paure dei genitori

Tra gli adolescenti la piaga della dipendenza da alcol e droghe è sempre più diffusa.(www.psicologi-italia.it)

Droghe, alcol ed altri eccessi: il valore della vita.

Tutto, sottolineano gli psicologi, ha inizio nell’importante fase dell’educazione. La presenza dei genitori con i propri figli deve essere costante e reale, non superficiale e frammentaria. E’ fondamentale riuscire a seguire i ragazzi nella loro crescita, nelle loro attività quotidiane, cercando di offrire loro dei modelli saldi e positivi su cui fare riferimento. Tra le prime cose, ad esempio, da insegnare vi è sicuramente il rispetto della vita. Se un ragazzo riesce, infatti, a comprendere quanto sia bella la propria esistenza e quanto grande è il suo valore, diventa poi difficile che si lascia andare ad eccessi che possono poi distruggerla.
Gli esperti sono soliti evidenziare come, purtroppo, siano sempre più numerosi nel corso del tempo, i giovani che si avvicinano alle droghe, all’alcol arrivando a stravolgere in modo negativo il proprio modo di ragionare e d’agire. Da queste specifiche problematiche si passa sempre ad un nuovo eccesso, fino ad arrivare, il più delle volte, alla perdita di se stessi.

Droghe, alcol ed altri eccessi: le paure dei genitori

E’ davvero difficile trovare una madre o un padre che non siano preoccupati quando il proprio figlio esce con gli amici e si reca in discoteca. Queste ultime sono divenute, infatti, il campo d’azione di molti spacciatori. I giovani della società moderna si costruiscono falsi idoli che li disorientano e li fanno cadere in inganno. Il lusso è al primo posto: i ragazzi non si accontentano più di quello che hanno, vogliono sempre di più, hanno il desiderio smodato di indossare sempre abiti firmati arrivando, in certi casi, a fare di tutto pur di poterle ottenere.

Droghe, alcol ed altri eccessi: le paure dei genitori

Comportamenti aggressivi e violenti si accompagnano a stati depressivi, ma l’aspetto più importante e grave dell’intossicazione dalla rete è lo stato di “dissociazione”. (http://www.bambiniaroma.it)

I genitori d’oggi hanno paura anche di internet e di tutto quello che si nasconde dietro. I figli sono incollati dalla mattina alla sera sui social network. Chattano con persone che si nascondono dietro falsi pseudonimi, finiscono per vivere in un mondo alienante ed illusorio, senza più ancoraggi con la realtà. I genitori, oggi più che ieri, fanno bene ad avere paura, ma questo stato emozionale non deve, in alcun modo, diventare paralizzante.

E’ necessario, al contrario, osservare attentamente i comportamenti del proprio figlio. Tenerlo, sotto certi versi, sott’occhio, per essere non solo preparati a qualsiasi evenienza, ma soprattutto per poter subito trovare la soluzione migliore.

Devi sapere che…

Una delle cose, però, più sbagliate che le mamme oppure i papà possono compiere, è quella di essere assillanti. Tenere cioè sotto pressione un ragazzo mostrando di controllarlo in tutti i momenti della sua vita. Quest’atteggiamento è completamente sbagliato. Può, anzi, in determinati casi essere anche deleterio provocando spesso una reazione contraria, che coinciderà inevitabilmente con una vera e propria ribellione.
La comunicazione è, dunque, la chiave migliore che un genitore può utilizzare per riuscire ad entrare in contatto con il proprio figlio e per comprendere innanzitutto il motivo che lo spinge a drogarsi, a bere alcol o ancora a compiere delle azioni esagerate e distruttive per se e magari, di conseguenza, anche per gli altri.
Droghe, alcol ed altri eccessi: sono queste le paure dei genitori di  oggigiorno.

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine MOM - Mondo Mamma attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Droghe, alcol ed altri eccessi: le paure dei genitori ultima modifica: 2017-08-21T07:05:34+00:00 da Tiziana
The following two tabs change content below.

Tiziana

29 anni, un bagaglio già ricco di esperienze, ma ancora molti, molti sogni nel cassetto! I miei compagni di viaggio? Onestà, umiltà, semplicità ma soprattutto tanta voglia di vivere e di sperimentare sempre cose nuove, sia nel mondo del lavoro che nella vita in generale!

Lasciaci un tuo commento