Impariamo le conte

Impariamo le conte

In Giocare, Impariamo by TizianaLascia un commento

I giochi di gruppo sono fondamentali per imparare a socializzare ma... chi inizia a giocare?

Impariamo le conte

In alcuni giochi di gruppo, quando deve essere nominato un conduttore, oppure il giocatore che per primo deve iniziare, o ancora quando si devono formare delle squadre, le conte sono molto utili e a volte anche divertenti. Eccone alcune forse già conosciute, ma simpatiche da insegnare ai nostri bambini.

Imaginarium Summer17 728 x 90

Impariamo le conte:

A bi bo

A bi bo chi sta sotto non lo so
ma al più presto lo saprò
a bi bo punto rosso, punto blu
starai sotto proprio tu!

Ambarabà Ciccì Coccò

Ambarabà Ciccì Coccò, tre civette sul comò
che facevano l’amore con la figlia del dottore.
Il dottore si ammalò, Ambarabà Ciccì Coccò.

Conta contarello

Conta conta contarello, questo gioco è proprio bello
proprio bello come te, conta uno, due, tre.

Impariamo le conte

Quando si è in tanti, non è semplice stabilire chi inizia un gioco. Fare la conta è la soluzione migliore! (http://www.momjunction.com)

La luna è una ruota gialla

La luna è una ruota gialla,
cade in mare e resta a galla,
gettan le reti i pescatori,
noi siamo dentro e tu resti fuori.

L’uccellin che vien dal mare

L’uccellin che vien dal mare,
quante piume può portare?
Può portarne trentatrè: uno, due, tre.

Simpatiche, no? Insegniamo ai nostri bambini che occorre conoscere una conta per stabilire chi inizia a giocare o chi invece resta fuori. In questo modo, oltre ad essere più divertente, si evita anche di bisticciare!

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine MOM - Mondo Mamma attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Impariamo le conte ultima modifica: 2017-07-27T17:02:50+00:00 da Tiziana
The following two tabs change content below.

Tiziana

29 anni, un bagaglio già ricco di esperienze, ma ancora molti, molti sogni nel cassetto! I miei compagni di viaggio? Onestà, umiltà, semplicità ma soprattutto tanta voglia di vivere e di sperimentare sempre cose nuove, sia nel mondo del lavoro che nella vita in generale!

Lasciaci un tuo commento